domenica 21 gennaio 2007

Servizio:personale desiderato alla cassa 5

Non parliamo di cassiere ma di esame.
Piccola storia edificante, senza fare nomi. Uno dei gruppi più attivi del nostro radio-blog-corso, ha finito il servizio in premontaggio in tempo per tenere l'esame la settimana prossima.
C'è stato un Working Meeting tra docente e gruppo. Il docente ha ascoltato il lavoro è si è accorto che mostrava degli inattesi peroblemi strutturali. In sostanza il MATERIALE ERA MESSO SU TIPO TRASMISSIONE E NON TIPO SERVIZIO. Cosa farà il gruppo? riediterà tutto in due giorni oppure rifarà il servizio da capo? IO non lo so e comunque non voglio rendere il gruppo identificabile, anche se lo sapessi me lo terrei per me. Il concetto è un'altro, capetoste: meglio lavorarci di più e far sentire il lavoro al prof che andare all'esame per scoprire magari di doverci ritornare.Chiaro? Questo è un consiglio da amico. Date l'esame a Febbraio se non siete sicurissimi del vostro lavoro. Nel frattempo continuate ad intervenire su queste pagine che sono una finestra di dialogo permanente tra NOI E NOI.
Aspettando che la sezione podcast sia messa a punto ( sbrigati C!) cominciamo ad aprirci all'esterno con una serie di testimonianze sul lavoro che ci arrivano da ogni parte d'Italiae da ogni sorta di lavoratore. Vedi prossimo Post

2 commenti:

giulia ha detto...

ciao a tutti... ebbene sì, anche il gruppo "più attivo" ha sbagliato!ringrazio il prof di aver voluto garbatamente mantenere il nostro anonimato, ma penso invece che sia necessario identificarsi per dare consigli ai nostri compagni: come il nome del nostro progetto anche noi siamo diventate delle vere precarie. il san precario's group ha errato la costruzione del progetto, forse per il troppo entusiasmo, certo non per mancanza d'impegno. ma noi siamo "toste": teniamo talmente tanto a ciò che facciamo che invece di piangerci addosso, in questi due giorni abbiamo cercato di chiarirci dubbi e di eliminare gli errori.
perciò abbiamo rielaborato il materiale , ne abbiamo cercato altro e abbiamo ricostruito tutto come un servizio.... se la buona volontà è un difetto allora siamo ancora colpevoli :)...il lavoro, seguendo i consigli del prof, ci sembra venuto bene, ora attendiamo l'esame..ahahahhahhahha

Giulya ha detto...

Mistero svelato... Eh si, la soluzione del giallo è giunta, siamo noi! Ma d'altra parte... lo sapevate un po' tutti che saremo state le uniche a dare l'esame a questo primo appello...
Cmq, speriamo tanto che il nostro errore serva anche a voi, che con più tempo riusciate ad organizzarvi meglio, e a suddividere bene il lavoro fra i vari componenti del vostro gruppo. Purtroppo in due ci siamo accollate una montagna di lavoro ciascuna, ma siamo riuscite (tra mille esami e vari problemi personali) a portare a termine il lavoro, collaborando perfettamente. Ho scoperto una vera amica, e una passione per la radio che mi portavo dentro da tanto tempo, ma che aveva bisogno di un imput per farsi sentire più forte.
E' cmq stata una esperienza stupenda, e ci abbiamo creduto talmente tanto, e fino in fondo, che non abbiamo avuto problemi a reimpostare tutta la trasmissione, cercare 70 pagine di nuove informazioni, leggerle, riassumerle e redigere delle piccole schede informative da leggere durante la trasmissione, con quella professionalità che sicuramente non abbiamo ma che speriamo, un giorno, di poter ottenere.
E' vero, forse ci siamo fatte troppo prendere dall'entusiasmo...
Per questo 2 Ave Maria e 3 Padrenostri...
Però ci abbiamo messo veramente tutto l'impegno possibile...