mercoledì 10 gennaio 2007

Cellulare e I-pod, ovvero:il veggente con gli occhi pieni di spinaci

Signori, signorine, allievi, docenti e lavoratori.
Ogni tanto abbiamo bisogno di conferme. I post teorici di questo blog sono magari un po' noiosi, ma azzeccano le previsioni. Nel pappiè del 6 dicembre, intitolato "I due volti della Radio" scrivevamo che l'I-Pod si sarebbe ibridato con il cellulare perchè tutti e due sono estensioni della persona( beh , era un po' più omplicato di così). Riguardo alla radio, ho definito i nuovi palinsesti " esistenziali". Invito a rileggerlo o a leggerlo per la prima volta, perchè non è stato molto seguito. Sui giornali di oggi c'è la conferma: Steve Jobs, il genio che ha fondato la Apple, annuncia al mondo la nascita del Pod-cellulare-internet .E' legittimo pensare che entro poco tempo questo diventi il nuovo standard tecnologico. Per chi si occupa di radio ci sono risvolti incredibili. Se L'I-Pod viene usato da un certo tipo di persona ( cultura medioalta, urbanizzata, benestante), l'espansione già in atto accellererà vertiginosamente. immaginatevi una torma, una moltitudine di persone con le cuffie e la possibilità di scaricare musica e programmi direttamente dall'apparecchio, senza passare da cavi, programmi e computer. Contemporaneamente il governo Prodi lancia il Wi Max( super banda larga basata su antennne a lungo raggio che copriranno ogni minuscola frazione del comune di Terricciola, per dire). Seguite il ragionamento. La TV portatile non ha mai funzionato e mai funzionerà. Se guardi la tv non puoi guidare, camminare, fare le pulizie, lavorare... la radio invece va benissimo. Nuova previsione:La web radio, grazie al podcast, sarà "IL" medium del prossimo decennio. Se questi ultimi dieci anni hanno visto lo sviluppo del World Wide Web adesso ci trasformeremo tutti in Cyborg che mangiano spinaci ai tavolini di un caffè all'aperto, con le cuffie alle orecchie, però.
Se invece mi sbaglio spalmerò gli spinaci sul mio volto, già segnato da una vita violenta. Adieu. Si scrive così, vero?

2 commenti:

Anonimo ha detto...

Evviva le previsioni!!
Speriamo che il Blog abbia successo...
Che la Nostra Radio e la Radio in generale abbia successo...
Speriamo che le televisioni scompaiano e che tutti, un giorno, ascolteranno solo la radio, senza danni per le nostre retine...
ma tutti Cyborg a mangiare gli spinaci no, vi prego!!!
(e poi... a me non piacciono gli spinaci!...)

Federico ha detto...

Meglio tardi che mai, ecco un link per vedere il famigerato Iphone: http://www.tomshw.it/business.php?guide=200701101&page=macworld_expo_2007_apple_iphone-02